Valori

È ora di insegnare ai bambini a condividere

È ora di insegnare ai bambini a condividere


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Alcuni tratti della personalità sono innati, ma i bambini hanno bisogno di un'educazione ai valori per sviluppare determinate abilità sociali e per essere in grado di interagire con gli altri bambini in modo sano. Insegna ai bambini a condividere è essenziale garantire lo sviluppo sociale ed educativo del bambino. Ma qual è il momento migliore per i bambini per imparare a condividere?

Tuo figlio non permette a un altro bambino di toccare il suo giocattolo preferito e tu lo rimproveri perché non vuole lasciarlo. Non pensare che tuo figlio sia egoista, è che potrebbe non essere ancora pronto per iniziare a condividere le sue cose. Per questo motivo, non è consigliabile che tu punisca o censuri il suo atteggiamento ingeneroso. Poiché il bambino non può imparare a condividere da solo, deve essere insegnato.

Scoprire quando tuo figlio è pronto per condividere non è facile. Generalmente si verifica tra quattro o cinque anni. Prima di quell'età, è molto difficile far capire al bambino che sarà più felice se condivide le sue cose con gli altri. Ma tieni presente che ogni bambino segue il proprio ritmo di sviluppo ed è meglio osservare quando inizia ad aver bisogno della vicinanza degli altri bambini. Quello sarà il momento per iniziare a insegnare a condividere.

La condivisione fa parte di quelle abilità sociali che dovresti insegnare a tuo figlio ad essere più felice ma, come ogni apprendimento, avrai bisogno di pazienza e molto tempo. È essenziale che il bambino veda l'esempio negli anziani, quindi dovresti controllare se il tuo concetto di condivisione è lo stesso che desideri inculcare a tuo figlio. A poco a poco, convince il bambino che potrà godersi di più i suoi giocattoli se lo fa in compagnia, quindi va bene prestare quel passeggino a un altro bambino per un momento.

Parlategli di quanto è generoso quando lascia che un altro bambino giochi con le sue cose, del suo buon cuore e di quanto siete felici dei suoi progressi. Ma non punirlo se la condivisione a volte costa un po 'di più. Puoi anche aiutarla a imparare a condividere preparando vari snack, ad esempio, e proponendo di invitare un paio di bambini. Quindi lo vedrai condividere è qualcosa per tutti che coinvolge bambini e adulti.

Devi stare molto attento Non premere tuo figlio a condividere assolutamente tutto. Forse ha un giocattolo o dei vestiti che non vuole prestare perché ha un affetto speciale. Devi anche rispettarlo. E puoi anche insegnargli che la condivisione non riguarda solo cose materiali, giocattoli, vestiti o cibo. Ancora più importante è imparare a condividere tempo, sentimenti, esperienze, storie o preoccupazioni.

Laura Velez. Scrittore di GuiaInfantil

Puoi leggere altri articoli simili a È ora di insegnare ai bambini a condividere, nella categoria Titoli in loco.


Video: COME INSEGNARE AI BAMBINI A. GESTIRE LA FRUSTRAZIONE (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Tum

    Si prega di riformulare il tuo messaggio

  2. Eadric

    Complimenti, parole... che altra idea

  3. Alson

    waaaaaaa non è così sorridente tagliato completamente super, vieni solo su ischo

  4. Aurik

    Sono d'accordo, questa è un'ottima informazione.

  5. Wait

    Congratulazioni, un bellissimo messaggio



Scrivi un messaggio