Valori

Come e perché donare giocattoli con cui i bambini non giocano più

Come e perché donare giocattoli con cui i bambini non giocano più


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Si grida sempre dai tetti che i bambini hanno troppi giocattoli, che non abbiamo più spazio per nient'altro, che gli armadi stanno esplodendo, che i bambini difficilmente ci giocano. Ma sono pochissimi i genitori che, invece di lamentarsi, cercano una soluzione. Beh io penso che la misura ideale è donare giocattoli che i bambini non usano più e allo stesso tempo educarli a un valore che è necessario ogni giorno: la solidarietà. Insegna ai tuoi figli a donare giocattoli che non usano più, vestiti, libri, materiale scolastico e vari oggetti che non usano più.

I giocattoli sono, per eccellenza, il regalo più richiesto dai bambini a Babbo Natale e / o ai Re Magi. Ma la solidarietà è un valore essenziale che possiamo insegnare ai bambini sin dalla tenera età. Perciò, doniamo i giocattoli con cui i bambini non giocano e servire da esempio per loro.

Più bambini sono a casa, più giocattoli arrivano per le vacanze. I cassetti, gli scaffali o le scatole saranno pieni di giocattoli "sopra". Ecco perché considero che è sempre importante che scegliamo con i bambini i giocattoli con cui non giocano più, e quindi occupano solo spazio, e lo separiamo in una scatola o in un sacchetto, a parte.

Così possiamo donarli ad altri bambini, che vogliono non solo un costume, bambole, palline o passeggini ..., ma anche un gesto di affetto e attenzione verso gli altri. Con i bambini, possiamo selezionare i giocattoli, quindi pulirli, organizzarli per vedere se non mancano parti, quindi riporli.

Approfittiamo delle festività come il Natale, il Three Kings Day e persino i compleanni dei bambini, per far vedere loro che possiamo condividere l'illusione anche con altri bambini, che tutti possiamo collaborare in modo che i bambini che non hanno le condizioni economiche per avere un giocattolo, possano anche godere delle nostre donazioni e dei giocattoli che diamo loro.

Il gioco è un diritto universale dei bambini. Inoltre, sono dell'opinione che meno giocattoli hanno i bambini, maggiore sarà l'interesse per il gioco. Lo dico per mia figlia. Quando apre l'armadio e vede tanti giocattoli, la vedo un po 'confusa e alla fine finisce sempre per giocare con la stessa cosa.

Se i luoghi in cui si svolgono le campagne di raccolta dei giocattoli, tipiche del Natale, sono chiusi, cerca orfanotrofi, rifugi, centri di accoglienza o un altro luogo dove ci sono bambini che non hanno tante possibilità come la tua di avere un giocattolo.

In generale, c'è sempre un posto della Croce Rossa o una ONG nella tua zona. In caso contrario, cerca informazioni nelle chiese o nei servizi sociali del tuo consiglio comunale. Sicuramente da qualche parte e in ogni occasione, ci sarà un altro bambino che sogna anche lui di avere un giocattolo.

Quello che hai lasciato potrebbe mancare per qualcun altro. Questo è il messaggio che puoi trasmettere ai bambini quando sono incoraggiati a raccogliere tutto, giocattoli, vestiti, libri, materiale scolastico, bambole, oggetti vari, che non usano più. Ciò che resta per loro può mancare per altri bambini.

Quali giocattoli, vestiti o libri, ecc., Puoi donare? per tutti coloro che possono avere la vita ed essere utili nella vita di un altro bambino. Per sapere se il giocattolo o gli abiti sono pronti per essere donati, ecco alcune regole:

  • Che è in buone condizioni. Che i vestiti non siano strappati e che i giocattoli abbiano un bell'aspetto. E che i libri non siano rotti.
  • Che non manca di parti o accessori. Sono completi. Che i vestiti non siano privi di tasche, bottoni o cerniere, ecc.
  • Che i giocattoli funzionino correttamente.
  • Che siano puliti, quasi come quelli nuovi, sia i giocattoli che i vestiti.

Puoi leggere altri articoli simili a Come e perché donare giocattoli con cui i bambini non giocano più, nella categoria dei titoli in loco.


Video: Serie 1 - webinER #4 - DAD però attiva! Gestire i Meet con grandi e piccini (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Marcellus

    È solo un pensiero eccellente

  2. Harith

    Hai torto. Discutiamone. Scrivimi in PM, ne parleremo.

  3. Trieu

    Sì, è una fantasia



Scrivi un messaggio