Diete - menu

Gli 8 cibi pericolosi se sei incinta e mangi fuori casa

Gli 8 cibi pericolosi se sei incinta e mangi fuori casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

lui gravidanza È quel meraviglioso palcoscenico che ogni donna vive con entusiasmo e aspettativa, ma anche un momento della vita in cui bisogna curare aspetti come il cibo. A casa, la donna incinta può controllare ciò che mangia e, soprattutto, come lo mangia, cioè come prepararlo. Questo non accade quando vai in un ristorante. Scopri il cibi più pericolosi se sei incinta e mangi fuori casa!

Uno dei consigli più comuni che gestante di solito ricevuto all'inizio della gravidanza si riferisce agli alimenti da evitare durante quelle 40 settimane. Quando il incinta esce a mangiare, È necessario mantenere le stesse precauzioni e anche di più, poiché non sempre si conosce il modo in cui si prepara il cibo. Quali sono quegli alimenti a cui dovresti prestare particolare attenzione e perché?

1. Formaggi freschi
I formaggi fatti con latte fresco non pastorizzato possono contenere listeria monocytogenes, e quando mangiamo fuori non sappiamo quale sia stato il processo di produzione dei formaggi che ci possono offrire, quindi, come prevenzione, è meglio evitare qualsiasi tipo di formaggio fresco.

I formaggi stagionati o quei formaggi, come la mozzarella, che vengono utilizzati nelle pizze che stanno per passare del tempo in forno ad alta temperatura, non presentano pericoli e possono essere mangiati con calma. Listeria monocytogenes è un patogeno di origine alimentare i cui effetti durante la gravidanza possono essere molto gravi. A seconda del trimestre in cui si contrae, può causare aborti spontanei, parti premature e persino la morte del feto.

2. Salsicce crude
Il chorizo, il prosciutto, il salame, soprattutto quando il processo di stagionatura è scarso, possono contenere toxoplasma gondii. Il toxoplasmosi È una malattia non grave in condizioni normali, ma che, in gravidanza, è in grado di provocare gravi malformazioni al feto. Sebbene il rischio di contaminazione derivante dal consumo di salsicce sia minimo, si consiglia di esercitare la massima cautela quando si mangia fuori casa. Anche le carni crude, come il carpacio, dovrebbero essere evitate.

3. Salmone affumicato
In questo alimento sono stati descritti focolai di Listeria monocytogenes, quindi sembra opportuno evitarne il consumo nei ristoranti. Generalmente si presume che il congelamento al di sotto di -18 ° C contribuisca all'eliminazione di questo patogeno, ma al ristorante non si può essere certi che siano state prese queste precauzioni. Inoltre, alcuni autori affermano di aver trovato colonie del microrganismo che sono ancora vitali a questa temperatura, quindi per proteggere il bambino è meglio non rischiare.

4. Insalate
Focolai di listeria monocytogenes sono comparsi anche nel consumo di insalate, quindi è estremamente importante lavare accuratamente qualsiasi frutta e / o verdura che deve essere consumata cruda. Purtroppo in un ristorante è un rischio che non dobbiamo correre, quindi è consigliabile evitare insalate e verdure crude.

5. Cibi piccanti
Che siano curry o peperoncini, i cibi piccanti possono stimolare il funzionamento del transito intestinale, innescando piccole contrazioni che possono spaventare la donna incinta, essendo meglio evitare il cibo indiano o messicano durante la gravidanza. Questo effetto non si osserva quando questi alimenti fanno parte della dieta abituale della futura mamma, ad esempio in paesi come il Messico, essendo totalmente sicuri.

6. Pesce e crostacei
Se usati crudi, come nel sushi, possono essere fonte di anisakis, un parassita che, sebbene non colpisca il feto, può provocare una reazione nel tratto gastrointestinale della madre e anche una grave reazione anafilattica se la madre è allergica .

I molluschi bivalvi, come le cozze e quei pesci che sono stati essiccati / conservati nella salatura, come il merluzzo, non presentano rischio di anisakis. Inoltre, il congelamento sotto i -20 ºC per 24 ore garantisce che il verme non arrechi danno alla donna incinta, ma per sicurezza è preferibile non consumare questi alimenti fuori casa.

7. Uova
La raccomandazione di base è di non consumare uova crude, ma non dovrebbero essere consumate neanche salse che le includano nella loro preparazione, come la maionese. La Salmonella è un batterio che causa la salmonellosi, i cui sintomi e le cui conseguenze sono aggravati durante la gravidanza, il che può causare danni al feto.

8. Pesce grosso
La quantità di mercurio che si accumula nel muscolo del pesce (precisamente la carne che consumiamo) è direttamente correlata alla dimensione del pesce, quindi l'alto contenuto di mercurio in questi pesci di grandi dimensioni li rende inadatti durante la gravidanza. Questo metallo è dannoso per il cervello e il sistema nervoso in via di sviluppo del feto, e dobbiamo prendere precauzioni quando si sceglie il pesce in un ristorante e scegliere sempre piccoli pezzi.

Sebbene possa sembrare severo, la gravidanza è di soli 9 mesi in cui iniziamo a prepararci per la maternità, e quale modo migliore per farlo se non proteggere la salute del nostro bambino.

Puoi leggere altri articoli simili a Gli 8 cibi pericolosi se sei incinta e mangi fuori casa, nella categoria Dieta - menu in loco.


Video: Spirulina, il cianobatterio che ha creato e salverà il mondo! (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Amald

    Voglio dire, permetti l'errore. Entra discutiamo.

  2. Kinos

    Perché anche non è presente?

  3. Linus

    Sì, succede ...

  4. Yonos

    Ti consiglio di venire per un sito su cui ci sono molte informazioni su questa domanda.

  5. Ogdon

    Grazie per questo post. Ti leggo da molto tempo e mi piace tutto.

  6. Totaur

    Sono sicuro che ti sbagli.



Scrivi un messaggio